Come Combattere la Gelosia ossessiva e la paura di essere traditi

Come Combattere la gelosia ossessiva e la paura di essere traditi
Tempo di lettura: 4 minuti

Vuoi scoprire come sconfiggere la gelosia? Segui questi 3 passaggi.

Come Combattere la gelosia ossessiva e la paura di essere traditi

Si può amare senza essere gelosi e possessivi. 

Il significato della gelosia è comunemente attribuito alla paura di essere traditi e di perdere qualcuno. Spesso si pensa sia fondata sul fatto di amare troppo l’altra persona, ma va da sé che con questa visione diventa problematico capire come sconfiggere la gelosia.

Tipiche frasi di gelosia somigliano a questa:

Sono geloso di te perché ti amo troppo.


Sveliamo subito l’antefatto: la paura di perdere l’altro esiste ed è reale! Fa stare male, fa sospettare della persona che ci sta accanto, ma di certo la motivazione non sono né l’affetto né l’amore che proviamo.

Esiste una gelosia patologica, ma anche una gelosia sana.

La gelosia sana attiva in noi un senso di protezione in caso di “pericolo”, ovvero quelle volte in cui il nostro partner è infastidito dalle avance di uno sconosciuto, dall’invadenza del collega di lavoro un po’ marpione o dai messaggi insistenti sul telefono da parte dell’amico che nutre attenzioni particolari.
In questo caso, la gelosia spinge ad agire per fare in modo che la persona accanto possa sentirsi serena, non più infastidita. È un’azione che va verso l’esterno della coppia per arginare o eliminare il fastidio.

Paura di essere traditi - Gelosia PatologicaLa gelosia patologica, invece, si inserisce in ogni aspetto della vita di coppia, rende insicuri e sospettosi, fa diventare pesanti e soffocanti. Si compiono azioni che nascono da timori e angosce puramente mentali, poiché non hanno un riscontro oggettivo nella realtà: anche un fattore puramente irrazionale e inconscio (ad esempio, sognare di essere traditi dal partner) può infatti diventare la conferma dei propri presentimenti. I comportamenti che ne nascono ledono la salute della coppia stessa: si tende a sospettare delle amicizie, a dubitare su tutto, a spiare il telefono dell’altra persona, a tentare di imporre il controllo sulle uscite.

Il risultato? Si crea una relazione basata sul dubbio, sul sospetto, sulla mancanza di fiducia e sulla paura del tradimento: un cocktail letale che mina direttamente le fondamenta del rapporto e può finire col distruggerlo.

Come non essere gelosi ed evitare che ciò accada?

Se senti di trovarti nel vortice della gelosia ossessiva, senza via d’uscita da questo tormento, voglio darti tre soluzioni per gestirla e vincerla, così da migliorare le tue relazioni.

  1. Lavora sulla tua Autostima. Spesso la gelosia nasconde una bassa autostima che causa pensieri continui come: “Gli altri sono migliori di me” oppure “Sicuramente mi lascerà per trovare di meglio”. Come Combattere la gelosia - AutostimaVivere le relazioni come se fossero continuamente minacciate è un modo per distogliere l’attenzione dalle proprie debolezze, dalle insicurezze e dalla bassa considerazione verso se stessi.
    Per combattere la gelosia e smettere di alimentare dubbi, concentrati sulle tue potenzialità e migliora gli aspetti di te che trovi più fragili. Fissa bene in mente i tuoi punti di forza e valorizzali giornalmente, anche soltanto ripetendo allo specchio quanto vali. Successivamente, individua gli aspetti che puoi migliorare e scrivili su carta facendo una lista. Accanto ad ogni punto, definisci un’azione da compiere che ti permetta di cambiare quella parte di te che non ti soddisfa abbastanza. Cerca di farlo nel modo più specifico possibile. Se ti vedi gracile e vuoi un fisico più definito e robusto, puoi scrivere ad esempio che andrai in palestra il lunedì, il mercoledì e il venerdì, alle sette di sera per due ore ogni giorno. Il prossimo step sarà andare a completare l’iscrizione al più presto!
    ATTENZIONE: so che è molto facile strafare in questo esercizio. Cerca di ascoltarti e di scegliere azioni che realisticamente puoi portare a termine, senza metterti in difficoltà.Come Combattere la gelosia - Domanda
  2. Chiedi con tono tranquillo, mai inquisitorio. Il bisogno di ricevere certezze, di sentirsi al sicuro e protetti è lecito e appartiene alla natura umana. Un atteggiamento inquisitorio, tuttavia, crea separazione e pone distanza dall’altra persona: farai in modo che ciò che temi si realizzi.
    Si, ma come gestire la gelosia quando è chiaro che qualcosa non va?
    Sappi che spesso è solo qualcosa che la paura ti fa percepire, quindi evita di pensare subito ad un finale catastrofico. Che ne diresti di porre invece una domanda? Potrai chiarire ogni dubbio, tirare un sospiro di sollievo e costruire maggiori certezze e sicurezze.
    Prova a chiedere, ad esempio:
    “In questi giorni mi sento trascurato e avrei invece bisogno di stare più vicini. È solo una mia impressione o qualcosa non va?”C’è una condizione: qualsiasi sia la risposta che riceverai, fidati del tuo partner! Una buona relazione si basa proprio sulla fiducia, l’elemento fondamentale per superare la gelosia.Come Combattere la gelosia - Può finire
  3. Accetta il fatto che possa finire. Si, lo so. Ti ho detto di non arrivare a conclusioni catastrofiche e adesso ti dico proprio di accettare la possibilità che la tua relazione possa finire. Per fortuna che non ho detto di accettare la possibilità di essere traditi 🙂
    In realtà, questo deve farti capire avere il completo controllo sull’altro è impossibile e non ha neanche molto senso. Ciò che puoi fare è vivere al meglio ogni momento della relazione, per tutta la sua durata.
    Non puoi controllare il resto, quindi… non preoccupartene! Accettare l’idea che possa finire da un momento all’altro è come vincere la gelosia: se non crei il conflitto, non ci sono scontri e in un certo senso è una vittoria a tavolino!
    Darai anche un’immagine di te più forte e sicura, aumentando la qualità della relazione di coppia.

Una relazione che non sia soffocata dalla gelosia sviluppa armonia, complicità e fiducia. Niente più appostamenti per l’ansia da tradimento, niente sbirciatine al cellulare del partner, niente sospetti e nessun meccanismo di controllo.
Un rapporto sereno rende entrambi più liberi e felici e tende ad essere solido e duraturo.

Segui subito i tre passaggi e impara come combattere la gelosia partendo semplicemente da te stesso, dalla tua autostima e dall’ascolto della persona che ti sta accanto.

Come Combattere la Gelosia ossessiva e la paura di essere traditi ultima modifica: 2016-08-01T23:07:22+01:00 da Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Counselor di indirizzo Gestalt, Coach Professionista e Formatore. Aiuto le persone a sentirsi nel proprio posto nel mondo, accompagnandole in un percorso di scoperta delle loro potenzialità al servizio dei loro obiettivi.

Comments are closed.