L’importanza della MOTIVAZIONE PERSONALE e del GOVERNO DI SÉ

L'importanza della MOTIVAZIONE PERSONALE e del GOVERNO DI SÉ Sebastiano Dato Coaching Online
Tempo di lettura: 3 minuti

L'importanza della MOTIVAZIONE PERSONALE e del GOVERNO DI SÉ Sebastiano Dato Coaching Online

La motivazione personale serve a poco senza due altri elementi: l’azione e il governo di sé.

Oggi voglio parlarti di motivazione personale. Lo faccio perché ultimamente è un argomento che viene svalutato tantissimo, nonostante sia essenziale per la nostra crescita.
Mi pare che si faccia spesso confusione tra motivazione ed entusiasmo. Persino alcuni addetti ai lavori spacciano dei corsi di motivazione propinando alle persone balli energetici e salti a ritmo di musica adrenalinica. Tutto molto bello, ma questa non è motivazione.

Inoltre, si sente molto parlare di motivazione personale come di una scheggia impazzita su cui non poter fare molto affidamento, che oggi c’è ma domani… chissà?
Allora, facciamo un po’ di chiarezza sull’argomento. Ti lascio al video che trovi anche in versione podcast in fondo alla pagine per togliere qualsiasi dubbio. In alternativa, puoi continuare a leggere l’articolo.

Pronti? Iniziamo!

Che cos’è la motivazione?

La motivazione è il motivo per cui si svolge un’azione. La nostra vita è costellata di azioni, ed ognuna di esse ha una ragione di fondo per cui le svolgiamo.
Mangiamo per soddisfare la fame.
Lavoriamo per guadagnare e sostenerci.
Ci relazioniamo con gli altri perché abbiamo bisogno di contatto, di amore.

Pensa che persino la non-azione ha dei suoi buoni motivi: gratificare quella vocina interna che suggerisce di oziare, di non sforzarsi più di tanto. Ed è qui che entra in gioco il governo di sé.
Quando ti senti demotivato o hai carenza di motivazione, non cedi forse nel dare ascolto a quella vocina? Non la assecondi rimanendo comodamente sul divano, a cambiare ossessivamente canale in TV alla ricerca dell’ispirazione profonda?

Bene, è proprio il caso di dirlo: non sei demotivato ma stai mancando di autogoverno. Stai mancando di leadership di te stesso.

Ristabilire governo di sé e leadership di se stessi

Riprendi in mano il timone: sei tu alla guida. Quando dai ascolto a quelle parti di te che desiderano lasciarsi andare, abbandonarsi al dolce far nulla, stai assecondando il tuo pilota automatico. Essere leader di te stesso significa governare quelle parti e decidere tu la direzione verso cui andare, in modo manuale.

Come fare per ristabilire il governo di sé? Voglio darti 3 consigli che sono sicuro ti saranno utili a farlo.

  1. Va’ alla ricerca di uno scopo profondo. Scava sempre più a fondo nella tua motivazione, non fermandoti alle ragioni superficiali che ti spingono ad agire.
    Se ad esempio hai l’obiettivo di alzarti presto la mattina, prova a chiederti a cosa ti è utile svegliarti a quell’ora. Forse ad ammirare l’alba o a meditare? Beh, a cosa ti è utile farlo? Magari, a dedicarti del tempo per raccogliere i pensieri e rilassarti. E questo a cosa ti è utile? Decisamente, ad essere in uno stato di armonia con il mondo.
    A questo livello, come vedi le motivazioni sono molto più profonde poiché hanno a che fare con i propri valori e le gratificazioni piscofisiche che ne derivano sono di entità maggiore. Abbiamo approfondito ancora di più quest’aspetto parlando della tecnica dei 5 perché.
  2. Formula un obiettivo che sia in linea con il tuo scopo. Costruisci il tuo percorso e le tue strategie verso una meta specifica. E che sia misurabile: devi riuscire a capire quando hai raggiunto il tuo obiettivo, in modo oggettivo… scientifico!
  3. Passa all’azione. Non aspettare fino a domani ma svolgi subito un’azione che rappresenti un passo immediato verso il tuo obiettivo.
    Riprendendo l’esempio della sveglia la mattina presto, potresti decidere ora di andare a letto prima, così da non dover essere uno zombie e rimandare al giorno successivo per la stanchezza. Un ragionamento così logico e semplice che lo evitiamo con altrettanta facilità, cedendo a quella vocina maledetta dentro di noi.

Conclusione

La motivazione personale è essenziale per ciò che facciamo. Serve però a ben poco se si cede alla tentazione di lasciare il pilota automatico alla nostra vita.
Occorre dunque trovare le proprie motivazioni e sostenerle attraverso l’autogoverno e le azioni mirate verso un obiettivo.

E tu, che rapporto hai con la motivazione? Fammelo sapere con un messaggio Whatsapp al 3293211971 e, inoltre, inviami la parola “Consiglio” per entrare a far parte del nostro Training alla gioia e ricevere ogni giorno una riflessione utile al tuo percorso di crescita personale.

Se invece senti l’esigenza di sviluppare la tua motivazione personale, posso aiutarti in un percorso di Coaching Online. Ti assicuro che può fare davvero la differenza.

Ascolta “L’importanza della MOTIVAZIONE PERSONALE e del governo di sé” su Spreaker.

L’importanza della MOTIVAZIONE PERSONALE e del GOVERNO DI SÉ ultima modifica: 2018-10-07T23:48:13+00:00 da Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Counselor di indirizzo Gestalt, Coach Professionista e Formatore. Aiuto le persone a sentirsi nel proprio posto nel mondo, accompagnandole in un percorso di scoperta delle loro potenzialità al servizio dei loro obiettivi.