Emozioni Positive e Negative: Basta con le Etichette!

Tempo di lettura: 1 minuti

Emozioni Positive e Negative: ha senso fare distinzione?

Fin fa quando siamo bambini, ci viene insegnato a differenziare tra Emozioni Positive e Negative e a mettere l’etichetta a ciò che si prova: bisognava tenere a bada la rabbia (non ti arrabbiare!) o la tristezza (non essere triste e non piangere!) ed essere sempre gioiosi, sorridenti e felici.

Risultato? Uomini e Donne che non si danno il permesso di urlare, di sfogarsi, di stare un attimo da soli… di piangere!

La domanda rimane la stessa: è utile distinguere tra Emozioni Positive e Negative?
E personalmente, aggiungerei: come aumentare la propria Intelligenza Emotiva e migliorare la consapevolezza delle proprie emozioni?

Voglio aiutarti a trovare una risposta con questo video.
Se vuoi, puoi anche lasciarmi un commento e dirmi la tua opinione riguardo all’argomento!

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Sebastiano Dato

Sebastiano Dato

Counselor di indirizzo Gestalt, Coach Professionista e Formatore. Se senti che le tue relazioni in famiglia o sul lavoro sono sbilanciate, ti aiuto ad avere gli strumenti per affermarti e costruire relazioni sane e felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *