Idealizzare una persona vuol dire amore?
Tempo di lettura: 1 minuti
Idealizzare una persona vuol dire amore?
Ascolta “Idealizzare una persona vuol dire amore?” su Spreaker.

Idealizzare il partner vuol dire amarlo?

L’idealizzazione è un processo che spesso subentra nelle relazioni interpersonali: si può idealizzare un’amicizia, un rapporto professionale o il proprio partner nella coppia.
Si tratta di quel meccanismo grazie al quale vengono esaltati gli aspetti positivi di una persona e completamente persi di vista quelli negativi.

Tuttavia, idealizzare una persona porta puntualmente a schiantarsi contro il muro della delusione: nel momento in cui l’altro disattende le tue aspettative, ecco che il film finisce. È così che alla fase idealizzante subentra quella svalutante e si passa dall’estrema esaltazione al tentativo di instillare il senso di colpa nell’altro demonizzandolo.

Manipolazione, proiezione, rapporto estremamente centrato su se stessi, quindi. Eppure, in tante relazioni d’amore si vive la magia della storia ideale in cui uno dei due viene messo sul piedistallo ed idolatrato.
Idealizzare il partner, quindi, vuol dire amore?

Puoi guardare il video qui di seguito oppure ascoltare la versione podcast in cima alla pagina.

Training alla Gioia

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo con le persone che ti sono più vicine e che possono trarne beneficio.

Per ricevere ogni mattina una riflessione extra che condivido solo su Whatsapp, mandami un messaggio al 3293211971 con su scritta la parola “Consiglio”.

Infine, se vuoi migliorare la qualità delle tue relazioni posso accompagnarti e aiutarti nel percorso di crescita personale che ho pensato per te.

Idealizzare una persona vuol dire amore? ultima modifica: 2019-02-01T21:28:05+02:00 da Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Counselor di indirizzo Gestalt, Coach Professionista e Formatore. Aiuto le persone a sentirsi nel proprio posto nel mondo, accompagnandole in un percorso di scoperta delle loro potenzialità al servizio dei loro obiettivi.