Relazioni-tossiche-in-famiglia-resto-o-vado-via-Sebastiano-Dato-Counseling
Tempo di lettura: 3 minuti
Ascolta “Relazioni tossiche in famiglia: cosa fare?” su Spreaker.

Cosa fare se vivi in una famiglia tossica?

Già in passato ci siamo occupati di relazioni tossiche, capendo come riconoscere e allontanare le persone che non ci fanno procedere sul nostro percorso di vita.
Quando è il contesto familiare ad essere tossico, però, come ci si può comportare? Diventa infatti difficile riconoscere una dinamica velenosa all’interno della propria famiglia poiché i legami affettivi possono facilmente confonderci e disorientarci, offuscando la consapevolezza.

Capiamo meglio come comportarsi quando si hanno delle relazioni tossiche in famiglia.
Puoi vedere il video qui di seguito oppure ascoltare la versione podcast in cima alla pagina. Nell’articolo, trovi un riassunto degli argomenti affrontati e il minuto in cui ritrovarli per approfondire.

Non sono le persone tossiche

1:36È il rapporto ad essere tossico. Sebbene si è spesso portati ad etichettare la persona, a parlare di genitori tossici o parenti tossici, andare oltre il giudizio permette di osservare il comportamento dell’altro e le sue possibili ragioni (ad esempio, non ha mai imparato un modo diverso di agire perché nessuno glielo ha insegnato).
I possibili meccanismi che rendono una relazione tossica sono:

  • la manipolazione, quando ad esempio una persona che amiamo ci dice “Mi aspettavo di meglio”, instillando in noi il senso di colpa;
  • l’iperprotezione, tipica di chi, per trasmettere sicurezza, pone l’altro sotto una campana di vetro creando dipendenza relazionale;
  • la tendenza a sminuire i problemi, evitando di parlare delle soluzioni. Ciò fa sentire non ascoltati e non sostenuti;
  • il giudizio, distruttivo e ripetuto, che fa sentire inferiori e colpevoli. Nel tempo la persona giudicata coltiva rabbia dentro di sé che può esplodere un giorno nella forma del conflitto.
  • fare terra bruciata, mettendo tutta la famiglia contro e creando isolamento attorno alla persona che ne è vittima.

Un contesto familiare tossico ti frena

6:47Le relazioni tossiche rappresentano una zavorra. Al contrario delle relazioni sane che sostengono, i rapporti tossici tengono ancorati alla propria condizione, tarpando le ali dei desideri e creando le condizioni interne che ti impediscono di raggiungere gli obiettivi.

Quali sono, dunque, le soluzioni da mettere in atto con i parenti tossici?

1 – Riconoscimento

8:35 Riconosci il comportamento tossico per la tua vita. È questo il primo passo, partendo dal fatto che un padre può arrivare a manipolare e un fratello può trarti in inganno. Ti propongo tre domande:
Come stai?
Se ti osservi in questi rapporti dall’esterno, che cosa vedi?
Cosa dicono le persone fidate a riguardo?

2 – Non c’è nulla per cui sentirsi in colpa

10:30Non hai colpe. Se hai attribuito a te le cause del comportamento degli altri per tanto tempo, lo posso comprendere. Tuttavia, non c’è nulla di sbagliato in te. Molto probabilmente, le persone stanno ripetendo un copione che loro stessi hanno vissuto.
Prova ad inserire un elemento di novità per permettere al sistema di funzionare diversamente.

3 – Che ruolo hai in famiglia?

12:30Considera la tua posizione in famiglia. Ci sono madri, infatti, che invadono costantemente la vita dei propri figli sebbene siano adulti. Così come ci sono figli che, nonostante abbiano creato la propria famiglia, vivono per la mamma, le sue coccole, trascurando il proprio matrimonio.
Qual è il tuo ruolo? Quale quello degli altri membri della famiglia?

4 – Infine, taglia il cordone ombelicale

15:30Forse è il caso di lasciar andare. Qualora i tre punti precedenti non siano utili, pensa al tuo bene e valuta se tagliare o meno con quella persona o quel contesto. Poni dei confini chiari che tengano fuori l’altro dalla zona che tende a invadere nella tua vita.

Conclusione

Se questo episodio sulle relazioni tossiche in famiglia ti è stato utile, ti invito a condividerlo sui tuoi social e con le persone che possano trarne beneficio.

Hai anche la possibilità di ricevere una riflessione extra ogni giorno, unendoti gratuitamente al Training alla Gioia. Per partecipare, mandami un messaggio su Whatsapp al 3293211971 con su scritto “Gioia”.

Se desideri iniziare un cammino di consapevolezza sui tuoi rapporti, per rielaborare le relazioni tossiche e far prendere il volo alla tua vita, scopri il percorso che ho da proporti.

Infine, un ringraziamento a tutti i finanziatori di Vivere in Armonia che anche con un solo euro al mese sostengono questo progetto di divulgazione sul benessere. Se anche tu vuoi far parte della nostra community, vai su www.vivereinarmonia.com e potrai scegliere in che modo farlo ma soprattutto gli extra riservati ai finanziatori a cui puoi accedere.

Relazioni tossiche in famiglia: cosa fare? ultima modifica: 2019-06-14T12:57:37+02:00 da Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Counselor di indirizzo Gestalt, Coach Professionista e Formatore. Se senti che le tue relazioni in famiglia o sul lavoro sono sbilanciate, ti aiuto ad avere gli strumenti per affermarti e costruire relazioni sane e felici.