Complesso di inferiorità con i clienti: cosa fare se metti in dubbio le tue capacità e ti svaluti

Tempo di lettura: 1 minuti

Quando lavori con un cliente entri in ansia e metti in dubbio le tue capacità?

Ti rivedi nel complesso di inferiorità e magari per compensare finisci per farti pagare poco e lavorare più ore di quanto concordato?

Allora hai bisogno di imparare a fare uno switch e iniziare a scegliere tu i tuoi clienti.

Se non impari a farlo e continui a lavorare con tutti, comprese le persone che NON sono disposte a riconoscere il tuo valore come persona e professionista, alimenterai il senso di inferiorità.
Non ti sentirai mai abbastanza all’altezza e tenderai a svalutarti.

La verità però è che stai soltanto esponendo il tuo valore a persone che non riescono a vederlo e rispettarlo.
Tutte quelle persone che ti contattano persino la notte o di domenica, che ti dicono che costi troppo, che non hanno rispetto.

Se giochi al ribasso e rimani in una cornice di scarsità non cresci, né come professionista né come persona.

Dopo aver ascoltato l’episodio, fammi sapere cosa scatta dentro di te nei commenti 🙂

Ascolta il Podcast anche su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Sebastiano Dato

Sebastiano Dato

Ho già aiutato più di 100 persone a sbloccarsi e avere fiducia in sé stessi, per uscire dalla confusione, realizzarsi professionalmente e riequilibrare la propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *