Cosa fare quando si fallisce per non rimanerci male
Tempo di lettura: 1 minuti

Cosa fare quando si fallisce per non rimanerci male

Come non rimanerci male dopo un fallimento?

Siamo abituati a vedere i fallimenti come eventi apocalittici, impossibili da affrontare e superare. In realtà, se ci soffermiamo un attimo, il fallimento non è altro che un risultato diverso da quello che speravamo o a cui auspicavamo.

“Rimanerci male” è normale quando non si ottengono i risultati per cui ci si è tanto impegnati: siamo esseri umani dopotutto!
È importante, però, tenere in mente che per quanto possa impegnarti non tutto ricade sotto il tuo controllo. Avvenimenti esterni improvvisi, circostanze che non dipendono da te e, pensa un po’, persino il fatto che ci sia qualcuno in grado di fare meglio sono eventualità che non puoi prevedere né controllare.

Quello che puoi fare (e questo sì che è nel tuo controllo) è impegnarti al fine di dare il massimo!

Basta con il voler essere una persona perfetta!

Ti faccio una domanda che vuole essere una provocazione: come mai ti ostini a volerti mostrare come una persona perfetta?

Prova a ragionare: c’è qualcuno a cui vuoi mostrare di essere in grado, di essere uno studente perfetto, perfetto sul posto di lavoro, senza darti la possibilità di sbagliare?

Quando dai troppo peso a ciò che gli altri potrebbero pensare di te e ti impegni tanto per dimostrare quanto vali, è automatico pretendere da te standard altissimi. E spesso si tratta di standard che, sul momento, non sei pronto a sostenere.

Concediti allora una chance: quella di dare semplicemente il meglio di te, il massimo delle tue capacità, rinunciando alle abilità “sovrumane” che pretendi da te stesso. E sbaglia, come se non ci fosse un domani. Perché un fallimento è, semplicemente, un risultato.

Avvicinati a te stesso!

Unisciti al nostro Training alla Gioia e ogni giorno ti invierò un messaggio per aiutarti ad avvicinarti a te stesso, per allenarti Mandami un messaggio con su scritto “Consiglio” al 3293211971,a essere una persona autentica.

Cosa fare quando si fallisce per non rimanerci male ultima modifica: 2018-09-23T16:30:40+02:00 da Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Sebastiano Dato
Counselor di indirizzo Gestalt, Coach Professionista e Formatore. Aiuto le persone a sentirsi nel proprio posto nel mondo, accompagnandole in un percorso di scoperta delle loro potenzialità al servizio dei loro obiettivi.