Paura di rimanere soli: come influenza le tue relazioni

Tempo di lettura: 1 minuti

La paura di rimanere soli influenza le relazioni. Non solo, ma fa sì che anche circondati da persone ci si possa sentire ugualmente soli.

Ti spiego. Quando hai paura della solitudine, nelle tue relazioni porti un messaggio: “Ho bisogno di te”. 

Alla base, quindi, c’è una necessità. 

E funziona come quando vai dal fruttivendolo. Vai lì perché hai bisogno di comprare frutta, e lui te la vende. In cambio, però, tu dai del denaro. 

Ecco, quando le tue relazioni sono basate su un bisogno profondo, per far sì che l’altro possa soddisfarlo devi DARE qualcosa in cambio. 

Tu dai, l’altro prende. Tu dai, l’altro prende. Fin quando… 

Un giorno anche tu avrai voglia di prendere uno spazio per te o di ricevere attenzioni. E questo turba tutto l’equilibrio. Ti rispecchia?

Te ne parlo più nel dettaglio in questo episodio.

Ricorda che la conversazione e gli approfondimenti continuano sul mio canale Telegram. Gratuito e puoi cancellarti quando vuoi.

Infine, ti ricordo che se vuoi aiutarmi a pubblicare sempre più contenuti di valore come questo e vuoi anche dei contenuti riservati a te, al tuo cammino per centrarti e affermarti nelle relazioni, puoi sostenermi su Patreon dove trovi tutte le indicazioni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Sebastiano Dato

Sebastiano Dato

Ho già aiutato centinaia di persone sensibili verso gli altri a sbloccarsi e aumentare l’autostima, per centrarsi su di sé senza sensi di colpa, affermarsi nelle relazioni e sentirsi riconosciute e gratificate.

Rispondi