Non si può piacere a tutti

Tempo di lettura: 2 minuti

Non essere per tutti: questa è la regola d’oro per una vita in equilibrio

Piacere a tutti è impossibile. Ecco perché dovresti abbandonare quest’idea. Comprendere questo ti farà risparmiare energie e tempo, e ti permetterà di evitare eventuali delusioni nelle tue relazioni di natura affettiva o professionale.

Non si può piacere a tutti nel business

Nel business, comunicare a tutti è come comunicare a nessuno. Se pubblichi dei video, dei podcast o produci della campagne pubblicitarie per raggiungere tutte le persone possibili, è probabile che ne incontrerai tante, è vero, ma quante di loro saranno disponibili a costruire una relazione professionale con te? Ecco perché è importante capire qual è la tua nicchia di mercato con cui vuoi comunicare.

In fin dei conti, l’attività professionale stessa è fatta di relazioni e queste vengono messe su insieme. Mentre disperdi tempo e risorse a voler raggiungere la massa perché per la legge dei grandi numeri qualcuno potrebbe diventare tuo cliente, perdi l’occasione di costruire un vero rapporto con chi vuole saperne di più del tuo lavoro e desidera capire se puoi soddisfare un suo bisogno.

Le relazioni richiedono equilibrio

Occorre incontrarsi a metà strada. Se fai di tutto per andare incontro agli altri, finendo per investire non soltanto la tua parte di attenzione e cura ma anche quella dell’altra persona, costruirai relazioni con persone pronte a sfruttare la tua disponibilità ma che non sono basate sulla reciprocità. In sostanza, tu ci sarai per loro ma loro non ci saranno per te quando ne avrai bisogno.

Perché si vuole piacere a tutti?

È importante comprendere in cosa consiste il tuo bisogno di piacere a tutti. Spesso le nostre azioni rispondono a necessità di cui non siamo consapevoli. La voglia di esserci e accontentare tutti non è un’esclusione.

Prendendo l’esempio di poco fa, volere l’attenzione di tutti, persino di chi non è un potenziale cliente, cela talvolta il senso di inadeguatezza e la paura di non riuscire a realizzarsi professionalmente.
Oppure, continuare a scegliere relazioni con persone che puntualmente spariscono per poi riapparire quando hanno bisogno di te ha alla base la paura di rimanere soli.

Non puoi piacere a tutti, e puoi comprendere perché hai bisogno di farlo

Nonostante tutto, non si può piacere a tutti. È impossibile e totalmente inutile per una vita in equilibrio di successo.
Prima prendi consapevolezza dei bisogni che stanno alla base di questo tuo desiderio, prima riuscirai a risparmiare risorse importanti e limitate come il tempo e le tue energie.

Per lavorare sul tuo equilibrio personale, puoi farlo nel mio percorso in cui ti aiuto a realizzarti e costruire il tuo stile di vita ideale. Candidati per la prima chiamata di 30 minuti gratuita così da capire se ti trovi al punto di poter lavorare con me e dirti cosa ti sta bloccando dall’ottenere una vita in equilibrio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Sebastiano Dato

Sebastiano Dato

Counselor di indirizzo Gestalt, Coach Professionista e Formatore. Se senti che le tue relazioni in famiglia o sul lavoro sono sbilanciate, ti aiuto ad avere gli strumenti per affermarti e costruire relazioni sane e felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *